Aggiornamento Fascicoli Informativi

Aggiornamento al 16 maggio 2017


1. Informazioni generali

UNIQA Assicurazioni SpA è un’Impresa con Sede Legale in Italia, autorizzazione D. M. 5716 del 18/08/1966,
iscritta all’albo delle Imprese di Assicurazione al n. 1.00033. Società appartenente al Gruppo Reale Mutua
e che non ha alcun rapporto di controllo, di partecipazione o di direzione comune
con Società appartenenti al gruppo austriaco UNIQA Insurance Group AG.

  • Codice Fiscale/Registro Imprese di Milano n. 01416080156 - R.E.A. n. 688496.
  • Sede Legale: Via Carnia 26 - 20132 Milano.
  • Recapito Telefonico: 02.2685831 - Sito Internet: http://www.uniqagroup.it, e-mail: posta@uniqagroup.it.
  • Numero verde dedicato agli assicurati: 800 25 27 47.


2. Informazioni sulla situazione patrimoniale dell’impresa

L’Impresa, sulla base dell’ultimo bilancio approvato riferito al 31/12/2016, dispone di un patrimonio netto pari a 240,98 milioni di Euro di cui 7,76 milioni di Euro relativi a capitale sociale e 229,60 milioni di Euro relativi a riserve di patrimonio netto. Gli indici di solvibilità, regime Solvency II, al 31/12/2016 sono pari a: 2,8245 che rappresenta il Ratio Fondi propri ammissibili su SCR (Requisito Patrimoniale di Solvibilità) e 9,5425 che rappresenta il Ratio Fondi propri ammissibili su MCR (Requisito Patrimoniale Minimo).
 

Per consultare i dati societari clicca qui.

 

Aggiornamento al 23 maggio 2016

 

Aggiornamento delle informazioni relative all’Impresa UNIQA Assicurazioni SpA contenute nei Fascicoli informativi dei contratti assicurativi
(ai sensi dell'articolo 37, comma 2, del Regolamento ISVAP n. 35 del 26 maggio 2010).
 
Informazioni sulla situazione patrimoniale dell’Impresa
L’Impresa, sulla base dell’ultimo bilancio approvato riferito al 31/12/2015, dispone di un patrimonio netto pari a 245,39 milioni di Euro di cui 7,76 milioni di Euro relativi a capitale sociale e 226,74 milioni di Euro relativi a riserve di patrimonio netto. L’indice di solvibilità al 31/12/2015, rappresentato come rapporto tra l’ammontare del margine di solvibilità disponibile e l’ammontare del margine richiesto dalla normativa vigente, è risultato pari al 1.132,53%.